Archivi del mese: Giugno 2016

I Consigli del Benessere 3° Parte – Erbe ed Oli Essenziali per Rilassarsi

Tisane e decotti possono aiutare a rilassarsi e a conciliare il sonno, ecco qualche consiglio.

Il decotto di foglie di lattuga, con una foglia di lattuga in una tazza di acqua bollente, lasciata sul fuoco per un paio di minuti e poi filtrata, è un semplice rimedio per rilassare e favorire il sonno. L’orzo è un cereale che rilassa corpo e mente, in quanto ha una blanda azione sedativa, grazie alla presenza di piccole quantità di silicio. La salvia è particolarmente attiva sul sistema nervoso: è una pianta tonica e sedativa che aiuta a eliminare depressione, stanchezza, insonnia, ansia. Un decotto di foglie di salvia aggiunto all’acqua del bagno produce un effetto rilassante ed euforizzante allo stesso tempo. Altre erbe posseggono principi calmanti, come la radice di valeriana o la camomilla, la melissa e il biancospino. Così anche la passiflora ha spiccate virtù rilassanti. La passiflora si può combinare con la valeriana e i fiori di biancospino per ottenere un’ottima tisana rilassante.

Continua a leggere

I Consigli del Benessere 2° Parte – I Cibi ed il Sistema Nervoso

La pasta e i carboidrati in genere sono regolatori dell’ansia, in quanto innalzano il livello di serotonina, neurotrasmettitore responsabile della regolazione dell’umore, del senso di fame, del sonno. Ancora meglio se consumati integrali, ricchi di vitamine del gruppo B, che controllano gli impulsi nervosi. Le proteine (uova, pesce, carni, latte, legumi) sono altrettanto importanti: l’organismo stressato ne richiede in maggiori quantità. In particolare, il formaggio parmigiano contiene la tirosina, un amminoacido che migliora la capacità di resistenza allo stress. I semi di papavero hanno proprietà blandamente sedative: un consumo di semi, aggiunti all’impasto dei biscotti o del pane, per esempio, può avere effetti leggermente rilassanti e antiansia. Continua a leggere

I Consigli del Benessere 1° Parte – Il Riposo

Lo stile di vita moderno comporta un livello di consumo di energie di gran lunga superiore al passato e a quanto l’organismo possa sostenere. Riuscire a fermarsi ed a rilassarsi quando si vive a una tale velocità non è semplice. Anche quando ne abbiamo la possibilità, ci diamo da fare per tenere impegnati la mente ed il corpo. Invece di recuperare le forze, ci stanchiamo ulteriormente. Se ci fermassimo davvero, scopriremmo presto quanto stress abbiamo accumulato e dopo qualche giorno di riposo ci sentiremmo strani, un po’ squilibrati, perché una parte dello stress inizia a liberarsi. Invece non ci fermiamo mai, inconsapevoli di quali danni si producano non permettendo al corpo ed alla mente di rigenerarsi riposando. Continua a leggere

I Piedi

I PIEDI ci permettono di avanzare, fermarci,fissarci sulle nostre posizioni!
Sono un simbolo di libertà.
I disturbi ai piedi, ci indicano delle tensioni nei confronti delle posizioni che abbiamo in relazione al mondo. I nostri atteggiamenti mancano di affidabilità, stabilità, sicurezza.
“camminare sulle uova”, “andare con i piedi di piombo” (PAURA DI AFFERMARE LE PROPRIE POSIZIONI), “avere i piedi in due scarpe”.